31 Maggio 2020

Significato dei Nomi: Tina

Significato e origine del nome Tina

Il nome Tina è un ipocoristico, ovvero una modificazione fonetica (solitamente un raccorciamento) di un altro nome proprio di persona. Si può considerare quindi un accorciativo di molti nomi che terminato con il suffisso -tima.

Tina significato e origine

Tra questi possiamo citare Martina, che deriva dal termine latino Martinus il cui significato è “dedicato a Marte”, Cristina, un adattamento del nome tedesco Christine il cui significato è “seguace di Cristo” , Valentina, di origini latine il cui significato è “vigoroso”, Agostina, la cui origine è fatta risalire al cognomen romano Augustinus, Assuntina, Albertina, Clementina, Costantina, Giustina, e così via.

Ad ogni modo, se usato come nome proprio il nome Tina assume il significato di “carina”

In Sicilia il nome Tina è usato anche come abbreviativo di Tindara, mentre in Olanda e Croazia è solitamente usato per abbreviare il nome Caterina che deriva dal termine greco Kataròs il cui significato è “pura”.

Onomastico 

Se usato come diminutivo, l’onomastico viene celebrato lo stesso giorno di quello del nome da cui deriva. Se viene usato come nome proprio, invece, essendo adespota può essere festeggiato il 1° novembre, ovvero il giorno di Ognissanti.

Caratteristiche del nome

Chi porta il nome Tina è una persona molto brillante e curiosa. Ama usare la malizia nei rapporti con le persone anche se si viene attratti da lei soprattutto per la sua intelligenza ed esuberanza.

Origine: varie origini
Parola chiave: brillante
Variante maschile: Tino
Varianti alterate femminili: Titina, Tinuccia, Tinella
Numero portafortuna: 2 – Scopri il significato del numero Due
Colore: Viola – Scopri il significato del colore Viola
Pietra simbolo: Ametista
Metallo: Oro
Onomastico: 1° novembre
Segno zodiacale corrispondente: Capricorno

Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb