25 novembre 2017

Proprietà dei Colori: Viola

Il significato e le proprietà del colore Viola

Nello spettro luminoso, il colore Viola è posizionato agli antipodi del Rosso e simboleggia l’attitudine a identificarsi con il prossimo. Abbinato al settimo Chakra evidenzia e accentua la parte emotiva dell’individuo rendendolo, di conseguenza, fragile e facilmente attaccabile.

Il colore Viola stimola il desiderio di avere un legame, sia fisico che emotivo, molto intenso con la persona amata. Questo colore accresce, inoltre, la capacità creativa e la fantasia inibendo, di contro, l’eccesso di razionalità. Questo colore ha la capacità di rendere la persona seducente ma, di contro, anche molto inquieta e suggestionabile.

La personalità secondo il colore Viola

Chi ama il colore Viola è pervaso dal forte desiderio di essere accettato e di piacere alle persone che lo circondano.

Di solito denota una predisposizione ad essere apprensivo e impacciato ma desidera anche essere compreso e che venga trattato con modi gentili. Chi predilige il Viola trova difficoltoso controllare il suo livello emozionale ma sa anche accantonare la troppa razionalità. Amante dell’arte in tutte le sue forme, adora le forti sensazioni che provengono dal contatto con l’ambiente e le persone.

Chi rifugge il colore Viola tende ad essere, in genere, diffidente ed esageratamente critico verso tutti. Fa della razionalità e della logica la sua arma in grado di proteggerlo da ogni tipo di stato emozionale. Rifugge, quindi, le sensazioni forti e si mette a riparo dal contatto con le persone e il mondo che lo circonda.

Chakra associato Sahasrara Chakra – 7° Chakra

Il Centro Coronale è il chakra più importante di tutti. Possiede 1000 petali ed è conosciuto con il nome di Sahasrara. È collocato nell’area limbica del cervello. Tutto ciò esprime la concretizzazione dell’Unione con il Potere Divino. Leggi la scheda completa

Il Giardino Degli Illuminati © 2017 Exentia srls | P. IVA 00123456789 - Realizzato da SyriusWeb