22 gennaio 2018

Zodiaco Celtico: Acero

I nati sotto il segno dell’Acero

Acero: 11 aprile – 20 aprile
14 ottobre – 23 ottobre

L’Acero è un genere di piante a foglie caduche che appartiene alla famiglia delle Aceraceae. Comprende oltre 200 specie originarie dell’Europa, della Cina, del Giappone e del Nord America. L’Acero raggiunge un’altezza di 30 metri e cresce sia in pianura che nelle zone collinari e submontane.

L’Acero, che cresce in tutto l’emisfero boreale, lo si può trovare in boschi cedui misti in compagnia soprattutto di Castagni e Faggi ad un’altezza che varia dai 0 ai 1500 metri di quota.

Data la sua robustezza e leggerezza, fin dai tempi antichi, il legno veniva utilizzato per la costruzione di armi, soprattutto archi e balestre.

Acero zodiaco celtico

Carattere e personalità del segno dell’Acero

Nell’Oroscopo Celtico, i nati sotto il segno dell’Acero sono dotati di una notevole capacità organizzativa e risultano aggressivi in tutto ciò di cui si occupano: dal lavoro, alla famiglia, alle attività di piacere. Particolarmente forti, gli Acero riescono a superare anche momenti di più furiosa burrasca, dando esempio di grande vigore e tenacia. Amano condurre una vita in grande stile ma nel far questo a volte peccano di leggerezza o, nel peggiore dei casi, di essere incoerenti.

Questo segno si contraddistingue per le sue elevate capacità di riuscire in lavori quali avvocato, medico e ingegnere. In generale dà il meglio di sé in tutte quelle attività che possono mettere in risalto le sue doti di responsabilità. Spesso non adatto a condurre una vita in ambito familiare, cerca le sue soddisfazioni nel successo personale e nella vita mondana anche se, a volte, questa ricerca sfocia in un completo abbandono di se stesso.

Affinità dell’Acero con gli altri segni

I nati sotto il segno dell’Acero trovano affinità con i segni del Melo e del Bagolaro con i quali trovano equilibrio tra la loro.

Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb