22 gennaio 2018

Zodiaco Celtico: Melo

I nati sotto il segno del Melo

Melo: 25 giugno – 4 luglio
23 dicembre – 1° gennaio

Il Melo, il cui nome scientifico è Malus domestica, è una pianta da frutto appartenente alla famiglia delle Rosaceae. Molto comune in tutta Europa risulta essere una delle più diffuse piante da frutto coltivate. Il Melo non raggiunge mai grandi dimensioni anche se in alcuni casi può raggiungere anche i 12 metri di altezza. Si presenta con una chioma espansa e ha radici molto superficiali.

È una pianta che tollera molto bene gli ambienti freddi; infatti, alcuni cultivar riescono a resistere perfino a temperature di 25 gradi sotto lo zero. Tuttavia, durante il periodo di fioritura, diventa particolarmente vulnerabile e le gelate tardive possono provocare seri danni alla coltivazione e compromettere la futura raccolta dei sui frutti. La coltivazione può avvenire ovunque anche se preferisce i climi freschi delle aree altitudinali comprese tra i 600 e i 1.000 metri sopra il livello del mare. Ad ogni modo, il Melo può andare in sofferenza sia per una prolungata siccità sia se cresce in prossimità di ristagni d’acqua.

Melo zodiaco celtico

Carattere e personalità del segno del Melo

Una caratteristica dei nati sotto il segno del Melo è quella di trasmettere alle persone che amano, e soprattutto ai compagni di vita, un senso di quiete raramente riscontrabile in altri segni. Da questa peculiarità ne traggono numerosi benefici e vantaggi, sia nella sfera affettiva che in quella degli incontri con persone sempre nuove. Fervidi ricercatori di piaceri e amanti della vita, i Melo sono molto legati all’erotismo e all’arte amatoria. Le maggiori debolezze dei nati in questo segno si riscontrano, invece, nella scarsa predisposizione al calcolo e alle strategie, soprattutto in ambito economico e sociale.

Melo, nel corso della loro vita, sono sempre alla ricerca della conoscenza in tutti i settori dello scibile umano ma, in questa continua ricerca, la loro non poco velata superficialità li potrebbe far cadere nella trappola della svogliatezza e della malinconia. Edonisti a volte fino all’eccesso, i nati sotto questo segno, tendono a non fare autocritica, anzi, ben poco riescono a comprendere della loro interiorità. Spesso e volentieri, infatti, riescono a conoscere se stessi solo grazie a giudizi esterni che, se risultano essere severi e rigorosi, possono causare nei nati sotto questo segno un grande senso di insoddisfazione.

Affinità del Melo con gli altri segni

Dato che i nati del segno del Melo hanno il loro punto di forza nel loro carattere delicato, affascinante e rassicurante, trovano grande facilità nel dare conforto ad anime tormentate facili da reperire soprattutto nei nati sotto il segno del Pioppo.

Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb