26 Agosto 2019

Proprietà e poteri delle Pietre: Opale

Proprietà e significato dell’Opale

L’Opale è un minerale con struttura cristallina amorfa, composto principalmente da silice idrata. I suoi maggiori giacimenti si trovano in Australia, Messico e Galles.

opale proprietà poteri e caratteristiche

Il fenomeno di “opalescenza” tipico di questa pietra da cui trae anche il nome, è dovuto alla diffrazione della luce sulle sferette di silice all’interno della gemma, poste in modo irregolare.

L’Opale nella storia

Già in antichità questa pietra era estremamente apprezzata ma allo stesso tempo temuta. Per la sua capacità di riflettere tutti i colori, si credeva contenesse i poteri di tutte le pietre. Chiamata “La pietra degli occhi”, era un amuleto infallibile per qualsiasi problema connesso alla vista, sia dal punto di vista anatomico che spirituale. Si credeva, infatti, che l’Opale avesse il potere di sviluppare la “Vista”, ovvero la chiaroveggenza, i poteri divinatori e la consapevolezza spirituale.

Plinio il Vecchio descrive come questa pietra contenga il violetto dell’Ametista, il verde dello Smeraldo e il rosso del Granato. Per la sua reputazione particolarmente legata all’occulto l’Opale ha vissuto momenti di grande popolarità e altri di forte demonizzazione.

Tra i Romani era spesso chiamato “Cupidos Paederos” ovvero “un bambino bello come l’amore”, simbolo di purezza, onestà e innocenza.

Nella mitologia greca gli Opali sono le lacrime di gioia piante da Zeus dopo la sconfitta dei Titani. Nelle leggende indiane la Grande Dea Madre trasforma la giovane dea dell’arcobaleno in Opale per impedire che fosse importunata da deità maschili.

Gli Aztechi credevano che l’Opale fosse la pietra di Quetzalcoatl, il serpente alato dio della creazione.

Nel Medioevo il termine latino “opalus” divenne “opthalmos” in riferimento alle virtù di guarigione degli occhi dell’Opale. I suoi colori che spesso evocano l’immagine della nebbia o di una nuvola, suggerirono una pratica magica grazie alla quale l’operatore diveniva invisibile e poteva rubare sotto gli occhi di tutti senza esser visto. Da qui deriva l’altro nome dell’Opale, ovvero, “Pietra dei Ladri”.

Proprietà dell’Opale

Il fatto che la struttura cristallina di questa pietra sia amorfa può dirci molto riguardo la sua natura. Infatti, non ha struttura perché il processo di formazione è avvenuto molto velocemente. Postulando che le otto strutture cristalline corrispondano a otto tipologie della personalità umana, stili di vita o energie archetipiche, giungiamo alla conclusione che la struttura cristallina amorfa trasmetta un’energia senza tempo né spazio, caotica e senza struttura. È la Sorgente da cui tutto deriva, il mare delle possibilità, la creatività illimitata, la Visione Interiore che trascende questa dimensione.

Secondo la Cristalloterapia moderna l’Opale stimola la gioia di vivere ed aiuta a “vedere a colori” la propria vita. Rende emotivi, seducenti, anticonvenzionali e rafforza l’energia sessuale.

Può essere usato per risolvere i problemi legati all’apparato femminile, stabilizzare gli ormoni e il sistema nervoso. Risulta utile per regolare i livelli di acqua all’interno del corpo e per coadiuvare la cura di occhi, ossa, capelli e unghie. Inoltre, può servire a purificare il sangue e i reni.

L’Opale è governato sia da Mercurio, dio della comunicazione, messaggero degli dei e guida delle anime che e dalla Luna, maestra di magia, di visione e dei sogni.

Caratteristiche dell’Opale

Formula chimica:  SiO2·n(H2O)

Classe: –
Famiglia:

Sistema cristallino: – amorfo
Densità: – 2-2,4 g/cm³

Durezza: – 5,5-6,5
Colore: – incolore
Lucentezza: – vitrea, grassa
Opacità: – da trasparente a traslucido a opaco
Striscio: – bianco

Diffusione: comune

Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb