19 Agosto 2022

Significato e origine del nome Tamara

Significato del nome Tamara

Tamara è un nome biblico che discende dal termine ebraico תָּמָר (Tamar) il cui significato è, letteralmente,  “palma da datteri”. Proprio nell’Antico Testamento il nome Tamara compare come la figlia del re Davide e come moglie del figlio di Giuda, Er. Inolte, questo nome era portato sia dalla figlia che dalla sorella di Assalonne.

Tamara significato e origine

Nonostante la grande presenza di Tamara nelle Sacre Scritture, questo nome sembra derivare dall’incrocio di più lingue e, la sua diffusione, è dovuta soprattutto alla popolarità di alcuni personaggi di origine russa. Tra questi possiamo citare Tamara Drasin, cantante e attrice degli anni ’30 e Tamara Karsavina, una famosa ballerina russa.

Un’altra pesonalità che contribuì alla diffusione di questo nome anche in Europa, fu la regina che governò la Georgia nel periodo in cui raggiunse il suo massimo fulgore. Tra l’altro questo grande personaggio ha dato il nome a un asteroide della fascia principale nominato, appunto, 326 Tamara.

Molto popolare in tutta l’Unione Sovietica, si diffuse anche in Italia, soprattutto al nord e al centro, in particolar modo in Toscana. In questa regione, infatti, vive il 30% di tutte le persone che portano questo nome in Italia.

Anche se Tamara risulta essere molto simile a Tammaro ha un’origine completamente diversa, mentre, dal punto di vista etimologico è strettamente collegato a Itmar, altro nome presente nell’Antico Testamento. Con questo, infatti, condivide la stessa radice.

Onomastico

Essendo un nome adespota l’onomastico si festeggia il 1° novembre, ovvero, il giorno di Ognissanti o di Tutti i Santi. Tuttavia, le chiese d’Oriente, lo festeggiano il 1° maggio per commemorare Santa Tamara, regina della Georgia.

Caratteristiche del nome

Chi porta il nome Tamara è certamente una persona dal carattere solare. Proprio per questo aspetto, sa essere molto seducente. Il suo fascino, infatti, attira sempre nuove persone intorno a sè. Proprio per queste sue qualità è molto amata dagli amici di cui ama circondarsi. La dolcezza è un suo punto di forza ma, se si trova al cospetto di persone sbagliate può diventare il suo tallone d’Achille.

Origine: ebraica
Parola chiave: dolcezza
Corrispettivo femminile: Tamaro
Varianti femminili: Tamar
Numero portafortuna: 7 – Scopri il significato del numero Sette
Colore: Arancione – Scopri il significato del colore Arancione
Pietra Simbolo: Rubino
Metallo: Rame
Onomastico: 1° novembre
Segno zodiacale corrispondente: Bilancia

Personaggi celebri con il nome Tamara

Tamara Tumanova, fu una ballerina e attrice statunitense che nel 1944 sposò lo sceneggiatore e produttore cinematografico Casey Robinson. La Tumanova, tra il 1942 e il 1970 comparì al cinema in 7 film statunitensi.

Tamara, fu regina della Georgia fu regina di Georgia dal 1184 al 1212. Governò il regno per ben 28 anni ed è considerata la più grande sovrana che la georgia abbia mai avuto. Fu ribattezzata, infatti, “re dei re e regina delle regine”.

Tamara Gee, è una cantautrice statunitense il cui vero nome è Tamara Diame Wimer. La sua carriera musicale iniziò da quando aveva 8 anni partecipando ad una tournée nella costa occidentale degli Stati Uniti.

Tamara Press, fu un’atleta sovietica specializzata nel lancio del disco e del peso che vinse la medaglia d’oro sia alle Olimpiadi di Roma 1960 (lancio del peso) che a quelle di Tokyo 1964 (lancio del peso che nel disco).

Tamara Jernigan, è stata un’astronauta statunitense che nel 1986 entrò a far parte del gruppo degli astronauti della NASA. Ha partecipato a cinque missioni volando sullo Space Shuttle.

Tamara Karsavina, fu una bellissima ballerina russa che mostrò il suo talento sin dalla giovane età. Le sue innate doti la portarono a raggiungere l’elitè del ballo professionale in pochissimo tempo.

Varianti del nome in altre lingue

Il nome Tamara ha diverse varianti in tutto il continente europeo. Tuttavia coincide in stati quali Repubblica Ceca, Croazia, Paesi Bassi, Inghilterra, Polonia, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Portogallo. In ebraico, georgiano e francese abbiamo, invece, la variante Tamar.

© A cura della redazione del GDI
Copyright

Il Giardino Degli Illuminati © 2012-2021 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it Realizzato da SyriusWeb