25 Marzo 2019

Proprietà e poteri delle Pietre: Zircone

Proprietà e significato dello Zircone

Lo Zircone è un minerale che appartiene al gruppo dei nesosiliticati e cristallizza nel sistema tetragonale. Si presenta in varie tonalità di rosso, arancio, giallo e bruno. La varietà trasparente, invece, è spesso usata come surrogato del Diamante.

Si sviluppa come componente accessorio delle rocce magmatiche, se nel processo di cristallizzazione sono presente molecole di afnio, torio e uranio il minerale può risultare radioattivo.

zircone proprietà poteri e caratteristiche

In base all’abito cristallino, in natura esistono tre varietà di Zircone. Il più pregiato è quello “a prisma” e prende in nome di Zircone Alto, mentre l’Intermedio e il Basso, hanno la struttura cristallina danneggiata dalla radioattività dei giacimenti, quindi meno pregiati.

Lo Zircone nella storia

Anche se si pensa allo Zircone come a un minerale di poco valore e importanza, è in realtà utilizzato per i suoi poteri terapeutici sin dall’antichità. Questo, tra l’altro, molto prima di altre pietre oggi rinomate per le loro virtù. Si riteneva, infatti, che fosse in grado di allontanare la follia, rafforzare la capacità di resistere alle tentazioni e rendere le persone più ragionevoli.

Lo Zircone può vantare un invidiabile primato. Un frammento di questa pietra, rinvenuto in Australia, risale a circa 4,4 miliardi di anni fa! Questo dato, conferisce allo Zircone non solo il titolo di gemma più antica rinvenuta sulla Terra, ma anche di oggetto più antico in assoluto.

Proprietà dello Zircone

Lo Zircone è un cristallo definito “di attrazione” in quanto aiuta a capire nel modo giusto quali siano gli obiettivi di una persona e, di conseguenza, a raggiungerli. La varietà bruna risulta particolarmente potente poiché apporta un ingente carico di energia legata all’elemento Terra, utile per la guarigione, il radicamento, la protezione, il legame con la natura, le piante e gli animali.  È possibile godere di questi benefici anche meditando con la pietra in mano, tecnica che consente di entrare in contatto con lo Spirito e le energie del cristallo.

Lo Zircone è un minerale associato all’elemento fuoco e quindi all’energia maschile. È simbolo di forza di volontà, coraggio, ma è anche una pietra che aiuta a purificare. In base al colore, è associata all’uno o l’altro chakra. La varietà arancione, ad esempio, è associata al secondo Chakra.

Questa bellissima gemma è inoltre in grado di farci comprendere la natura effimera di tutto ciò che di materiale c’è attorno a noi. Ci guida, quindi, nel trovare un contatto migliore con la nostra spiritualità interiore.  Permette di superare la tristezza, la paura, il dolore per una perdita e favorisce il verificarsi di sogni premonitori.

Sul piano fisico stimola la funzionalità epatica, svolge un’azione antidolorifica e antispastica, attenua i dolori delle mestruazioni aiutando in casi di irregolarità.

Caratteristiche dello Zircone

Formula chimica: ZrSiO4 

Classe: –
Famiglia:

Sistema cristallino: – tetragonale
Densità: – 4,6 – 4,7 g/cm³

Durezza: – 7,5
Colore: – vari colori
Lucentezza: – adamantina
Opacità: – da trasparente a traslucida
Striscio:

Diffusione: raro

Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb