19 Luglio 2019

Significato dei Nomi: Pamela

Significato e origine del nome Pamela

Il nome Pamela è stato “artificialmente” creato dallo scrittore Philip Sidney sul finire del XVI secolo per attribuirlo ad uno dei suoi personaggi nel poema Arcadia. Con molta probabilità Sidney coniò questo nome riprendendo i termini greci pan il cui significato è “tutto” e meli (da cui deriva anche il nome Melissa) con il significato di “miele”.

Pamela significato e origine

Per estensione, quindi, il significato di questo nome è “tutta dolcezza”. Questo nome, venne usato successivamente da Samuel Richardson nel romanzo Pamela, o la virtù premiata del 1740. Dopo qualche tempo iniziò a diffondersi come nome anglosassone anche se conobbe la popolarità solo nel XX secolo. Attualmente è molto popolare in Inghilterra nella forma Pàmela.  Nello stesso periodo di Richardson si diffuse anche in Italia anche grazie a Goldoni e alle due sue commedie che hanno come protagonista Pamela.

Onomastico 

Non essendo portato da alcuna santa, il nome è adespota. L’onomastico, quindi, può essere festeggiato il 1° novembre in occasione della festa di Ognissanti.

Caratteristiche del nome

Chi porta questo nome è una persona ottimista e allegra, maliziosa ma fedele. Pamela, inoltre, è generosa e non si lascia mai sopraffare dagli eventi. Adatta ad una vita semplice e naturale senza essere legata alle convenzioni sociali.

Origine: greca
Parola chiave: ottimismo
Numero portafortuna: 4 – Scopri il significato del numero Quattro
Colore: Blu – Scopri il significato del colore Blu
Pietra Simbolo: Zaffiro
Metallo: Argento
Onomastico: nome adespota (1° novembre Ognissanti)
Segno zodiacale corrispondente: Vergine

Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb