14 dicembre 2017

Significato dei Nomi: Miriam

Significato e origine del nome Miriam

Il nome Miriam riprende la forma ebraica originale del nome Maria e la sua origine è ancora molto controversa.

Miriam significato del nome

La teoria più accreditata ci dice che Miriam abbia origini egizie. Infatti, il nome è basato sul termine mry il cui significato è “amore” o “amata”. Circa il significato del nome Miriam, rimangono comunque in sospeso numerose altre teorie. Una di queste porta a dedurre che derivi dall’ebraico verosimilmente con il significato di “goccia di mare”. La leggenda narra che Miriam, la sorella di Mosè, guidò la danza di ringraziamento delle donne israelite dopo il passaggio del Mar Rosso.

Onomastico 

Si festeggia gli stessi giorni dedicati a Maria. Le date più importanti sono il 12 settembre per celebrare il Santissimo Nome di Maria e l’8 settembre in ricordo della Natività della Beata Vergine Maria. Si può, inoltre, festeggiare il 2 aprile in onore di Santa Maria Egiziaca, di Palestina, detta ‘la Peccatrice’.

Caratteristiche del nome

Chi porta il nome Miriam è una persona che non crede nelle coincidenze. Si arma di buona volontà e raggiunge i suoi scopi costruendosi il proprio destino. Spesso risulta quasi violenta nell’imporre la sua volontà a chi le sta vicino. Inoltre, se non la si conosce bene, può risultare fredda e calcolatrice.

Origine: ebraica
Parola chiave: volontà
Varianti alterate: Myriam, Miriana
Ipocoristici: Miria, Miry, Mira
Numero portafortuna: 1 – Scopri il significato del numero Uno
Colore: Rosa – Scopri il significato del colore Rosso
Pietra Simbolo: Rubino
Metallo: Ferro
Onomastico maschile: 8 e 12 settembre
Segno zodiacale corrispondente: Sagittario

Il Giardino Degli Illuminati © 2017 Exentia srls | P. IVA 00123456789 - Realizzato da SyriusWeb