23 Aprile 2019

Significato dei Nomi: Bruna e Bruno

Significato e origine del nome Bruna e Bruno

Bruno e il suo corrispettivo femminile Bruna deriva dal nome di origine medievale Bruno in riferimento al colore bruno dei capelli. Dal punto di vista etimologico, questo termine deriva dal germanico brun il cui significato letterale è “scuro”. Secondo altre fonti questo nome avrebbe origini danesi con il significato di “ardente”.

Bruna Bruno significato e origine

Diffuso principalmente nell’Italia settentrionale sin dall’VIII secolo, in Toscana troviamo la maggiore concentrazione, specialmente nelle forme derivate. Nome tipicamente toscano, infatti, è Brunellesco grazie al famoso architetto Filippo Brunelleschi.

La variante maschile di questo nome, in Italia, si piazza tra i primi 20 nomi più diffusi tra la popolazione adulta. Molto in calo negli ultimi anni come nome scelto da dare ai nuovi nati va invece per la maggiore in paesi come Croazia, Spagna e Portogallo.

Da Bruno e Bruna derivano molti nomi come Brunello, Brunetto, Brunero, Brunone. Brunellesco, Brunilde e Brunella (vedi scheda a fondo pagina).

Onomastico 

Viene festeggiato il 6 Ottobre in onore di San Bruno Abate, che fondò  a Grenoble l’ordine dei Certosini e morì nel 1101 a Serra San Bruno in provincia di Catanzaro.

Caratteristiche del nome

Chi porta il nome Bruna e il suo corrispettivo maschile è una persona molto intelligente, senza limiti, scopritore e ricercatore e nonostante la sua modestia eccelle in tutto ciò che fa.

Origine: germanica
Parola chiave: scoperta
Varianti maschili alterate: Brunone, Brunello, Brunetto, Brunino
Varianti femminili alterate: Brunella, Brunetta, Brunina
Numero portafortuna: 7 – Scopri il significato del numero Sette
Colore: Blu – Scopri il significato del colore Blu
Pietra Simbolo: Zaffiro
Metallo: Nichel
Onomastico: 6 ottobre
Segno zodiacale corrispondente: Acquario

Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb