20 Aprile 2021

Significato dei Fiori: Corona Imperiale

Il significato e la simbologia della Corona Imperiale

La Corona Imperiale o Fritillaria Imperiale appartiene alla famiglia delle Liliaceae ed è una pianta perenne ed erbacea. È originaria del territorio himalayano, iraniano, pakistano, afghanistano e turco. La fioritura della Corona Imperiale comincia nel mese di aprile e appassisce nei mesi invernali in cui la pianta entra in una sorta di riposo vegetativo. Per il suo aspetto elegante e al contempo vivace è conosciuta anche come il giglio orientale.

Il fusto della pianta, rigido e circolare, può raggiungere anche il metro e mezzo di altezza e presenta foglie di colore verde scuro e lucido, lanceolate, nastriformi e arcuate. I fiori hanno un colore vivace e caldo (rosso, arancione o giallo) e si sviluppano in gruppo all’apice del fusto, su cui è presente anche un ciuffo di foglie. Con la loro forma allungata e a campanula pendono circolarmente formando una splendida corona.

corona imperiale fritillaria significato e simbologia

Il significato della Corona Imperiale

La bellezza della pianta l’ha resa celebre in tutto il mondo nonostante l’odore emanato non sia profumatissimo (si tratta di una sorta di repellente per gli animali infestanti). Il suo aspetto ne ha fatto un simbolo di maestosità e regalità e con il tempo sono nate diverse leggende e racconti legati a essa. Una delle più conosciute riguarda la crocifissione di Gesù. Si racconta infatti che mente Egli saliva sul monte Golgota, tutti i fiori si piegavano in segno di rispetto. L’unico a rimanere eretto fu proprio la Corona Imperiale, ma nel momento in cui Gesù volse lo sguardo nella sua direzione essa arrossì e umilmente abbassò le corolle.

Da quel momento oltre ad assumere una colorazione che comprende varie sfumature di rosso, essa produce un nettare luccicante, visibile all’estremità di ogni corolla, che ricorda le lacrime. Il nettare è stato soprannominato lacrime di Maria. Questa leggenda ha contribuito a dare alla pianta anche un altro significato, meno regale, quello dell’arroganza. Un’altra antica leggenda lega il fiore a una bellissima regina persiana che venne cacciata dal castello perché accusata ingiustamente di infedeltà. Ella vagò a lungo nei campi in preda alla disperazione e pianse finché il suo corpo non si restrinse fino a raggiungere le dimensioni di una pianta. Quando cessò di errare i suoi piedi si radicarono nel terreno e la regina si tramutò in una Corona Imperiale.

Il Giardino Degli Illuminati © 2012-2021 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it Realizzato da SyriusWeb