19 gennaio 2018

Significato dei Fiori: Convolvolo

Il significato e la simbologia del Convolvolo

Il Convolvolo, conosciuto anche con il nome di Bella di Giorno appartiene a un genere di piante della famiglia delle Convolvulaceae. Questa famiglia comprende circa 250 specie note comunemente col nome di Convolvoli.

Il Convolvolo è una pianta rampicante originaria dell’Europa, dell’Asia, e dell’Africa settentrionale. La pianta ha, in genere, un andamento rampicante ma, a seconda della specie, si può sviluppare come arbusto strisciante crescendo più in lunghezza che in altezza. I fiori appaiono come delicate trombette che vanno dal color viola-azzurro al bianco-rosa. I fiori, in alcune specie, assumono le sembianze di piccoli imbuti.

Può raggiungere un’altezza di 120 cm per le specie rampicanti e circa 2 metri per quelle striscianti. La pianta cresce molto velocemente e, proprio per questo motivo, viene considerata una pianta infestante.

Data la sua rapida crescita, se coltivata in giardino, dovrà essere tenuta sotto controllo affinché non soffochi le piante che si trovano nelle vicinanze.

Il significato del Convolvolo

In Italia, il Convolvolo, cresce sia allo stato spontaneo che in bellissime varietà da giardino. La più comune tra queste ultime è il Convolvulus arvensis, conosciuto anche con il nome di Vilucchio. È sicuramente una tra le specie più invasive. Originaria dell’Africa cresce solitamente nelle zone rurali e può superare i 2 metri di lunghezza.

La leggenda narra che il Convolvolo venne usato dalla Madonna per bere il vino che le venne offerto quando aiutò a liberare il carretto di un carrettiere, da allora il piccolo fiore viene chiamato Tazzetta della Madonna. Forse proprio per la sua delicatezza, è il fiore simbolo della debolezza sia del corpo che dello spirito. Nella cultura popolare si usa il Convolvolo per indicare una persona che si arrende.

Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb