27 Maggio 2022

Virginia Woolf, le più belle frasi e citazioni famose

Frasi di Virginia Woolf

Nasce a Londra il 25 gennaio 1882 Adelaide Virginia Woolf, scrittrice saggista e attivista inglese.

Figlia di genitori entrambi reduci di precedenti matrimoni, le vennero imposte le regole educative vittoriane che non prevedevano la frequentazione di alcun istituto scolastico. Fu infatti la madre a impartirle lezioni di latino e francese e il padre le concesse di leggere tutti i libri della sua biblioteca ogni volta che volesse.

Aveva antenati che avevano servito presso la corte della Regina Maria Antonietta e figure che contarono in ambito artistico nella società britannica dell’epoca.

Frasi di Virginia Woolf

Virginia Woolf come suo fratello Thoby rivelarono ben presto la loro vocazione letteraria, inventandosi una sorta di giornale domestico in cui scrivevano storie inventate come fosse un diario di famiglia. Nel 1919 pubblicò le opere Kew Gardens e Notte e Giorno, il primo un racconto l’altro un romanzo. Ma il suo stile noto come “flusso di coscienza” fu visibile solo nelle opere successive, quando ormai attivista femminista, contribuì a profonde riflessioni sulla condizione femminile.

Tra le altre sue opere maggiori si annoverano i romanzi La signora Dalloway, Gita al faro, Orlando, oltre a varie opere di saggistica.

Morì a Rodmell a soli 59 anni, il 28 marzo del 1941.

Luogo e data di nascita: Londra (Inghilterra), 25 gennaio 1882
Luogo e data di morte: Rodmell (Inghilterra), 28 marzo 1941
Nazionalità: inglese
Segno zodiacale: Acquario

Le più belle citazioni e frasi di Virginia Woolf sulla vita

Chi mai potrà misurare il fervore e la violenza del cuore di un poeta quando rimane preso e intrappolato in un corpo di donna?

Le donne hanno illuminato come fiaccole le opere di tutti i poeti dal principio dei tempi.

Ho avuto un istante di grande pace. Forse è questa la felicità.

Le più belle citazioni e frasi di Virginia Woolf

Non c’è cancello, nessuna serratura, nessun bullone che potete regolare sulla libertà della mia mente.

Ogni onda del mare ha una luce differente, proprio come la bellezza di chi amiamo.

Non c’è nel petto dell’uomo passione più forte del desiderio di far pensare gli altri come lui.

L’unico consiglio che una persona può dare a un’altra sulla lettura è di non accettare consigli, di seguire il proprio istinto, di usare la propria testa, di arrivare alle proprie conclusioni.

Ogni segreto dell’anima di una scrittore, ogni esperienza della sua vita, ogni qualità della sua mente è scritto in grande nelle sue opere.

Siamo dunque fatti in modo tale da dover prendere la morte a piccole dosi, giorno per giorno, per continuare ad affrontare l’impresa di vivere?

Amo le frasi che non si sposterebbero di un millimetro neanche se le traversasse un esercito.

Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine.

Ognuno ha il proprio passato chiuso dentro di sé come le pagine di un libro imparato a memoria e di cui gli amici possono solo leggere il titolo.

Strano come il potere creativo metta immediatamente in ordine l’intero universo.

Le più belle citazioni e frasi di Virginia Woolf

Battere le ali contro la tempesta avendo fede che dietro questo tumulto splenda il sole.

Gli esseri umani non procedono tenendosi per mano per tutto il cammino della vita. C’è una foresta vergine in ciascuno di noi, un campo di neve dove anche l’impronta delle zampe d’uccello è sconosciuta. Qui ci addentriamo da soli e preferiamo che sia così. Avere sempre la solidarietà, essere sempre accompagnati, essere sempre compresi, sarebbe intollerabile.

Dio, quanto soffro! Che spaventosa capacità di sentire intensamente, la mia!

Penso a come contiamo poco, come tutti contino poco; com’è travolgente e frenetica e imperiosa la vita, e come tutte queste moltitudini annaspino per restare a galla.

Che cosa sono i nostri eruditi se non i discendenti delle streghe e degli eremiti che un tempo si ritiravano nelle caverne e nei boschi a distillare erbe, a interrogare toporagni e ad annotare il linguaggio delle stelle?

Con molto sforzo scrivo due parole completamente assurde: scrivo varianti di ogni frase, compromessi, tentativi falliti, possibilità, finché il mio quaderno sembra l’incubo di un pazzo.

Le illusioni sono per l’anima ciò che l’atmosfera è per la terra. Toglietele quell’aria tenera, e la pianta morirà, i colori svaniranno. La terra su cui camminiamo è cenere estinta. È marga quella che calpestiamo, e ciottoli spietati ci feriscono i piedi. La verità ci annienta. La vita è un sogno. È il risveglio ad ucciderci. Chi ci deruba dei sogni ci deruba della vita…

Le più belle citazioni e frasi di Virginia Woolf

Perché le donne sono tanto più interessanti per gli uomini che gli uomini per le donne?

È una cosa strana, il silenzio. La mente si fa simile a una notte senza stelle.

La vita è un sogno dal quale ci si sveglia morendo.

Anche l’amore distruggeva. Tutto ciò che era bello, tutto ciò che era vero, finiva.

Mi viene da pensare che questo stato, questo mio stato di depressione, è lo stato abituale della maggior parte della gente.

Rigido, lo scheletro dell’abitudine sostiene da solo la struttura umana.

Continuerò ad azzardare, a cambiare, ad aprire la mente e gli occhi, rifiutando di lasciarmi incasellare e stereotipare. Ciò che conta è liberare il proprio io: lasciare che trovi le sue dimensioni, che non abbia vincoli.

Un libro, per continuare a vivere, deve avere il potere di cambiare mentre noi cambiamo.

Troppo spesso le parole sono state usate, maneggiate, rivoltate, lasciate esposte alla polvere della strada. Le parole che cerchiamo pendono accanto all’albero: con l’aurora le troviamo, dolci sotto le fronde.

Per tutti questi secoli le donne hanno svolto la funzione di specchi, dotati della magica e deliziosa proprietà di riflettere la figura dell’uomo a grandezza doppia del naturale.

Le più belle citazioni e frasi di Virginia Woolf

Avete idea di quanti libri si scrivono sulle donne in un anno? Avete idea di quanti sono scritti da uomini? Sapete di essere l’animale forse più discusso dell’universo?

La felicità è avere un filo a cui appendere le cose. Filo che, immerso nel tesoro di un’onda, tornerebbe alla superficie ricoperto di perle.

Gli esseri umani non hanno bontà, né fede, né carità, salvo quando serve ad aumentare il piacere del momento.

Scrivere non è per niente un’arte facile. Pensare ciò che si vuole scrivere sembra facile; ma il pensiero evapora, sfugge qua e là.

Verrà mai un tempo in cui reggerò alla lettura di un mio scritto stampato senza arrossire, senza rabbrividire, senza provare il bisogno di cercare riparo?

Le donne devono sempre ricordarsi chi sono, e di cosa sono capaci. Non devono temere di attraversare gli sterminati campi dell’irrazionalità, e neanche di rimanere sospese sulle stelle, di notte, appoggiate al balcone del cielo. Non devono aver paura del buio che inabissa le cose, perché quel buio libera una moltitudine di tesori. Quel buio che loro, libere, scarmigliate e fiere, conoscono come nessun uomo saprà mai.

Con quanta interezza vivo nella mia immaginazione; come dipendo assolutamente da zampilli di pensiero che mi vengono mentre cammino, mentre mi siedo; cose che roteano nella mia mente, componendovi un incessante corte.

Guardare la vita in faccia sempre, guardare la vita in faccia e conoscerla per quel che è. Al fine conoscerla, amarla per quel che è, e poi metterla da parte.

Le più belle citazioni e frasi di Virginia Woolf

La letteratura è cosparsa di relitti di uomini che hanno dato importanza oltre ragione alle opinioni degli altri.

Non si può pensare bene, amare bene, dormire bene se non si ha mangiato bene.

Quando siamo troppo allegri, in realtà siamo infelici. Quando parliamo troppo, in realtà siamo a disagio. Quando urliamo, in realtà abbiamo paura. In realtà, la realtà non è quasi mai come appare. Nei silenzi, negli equilibri, nelle “continenze” si trovano la vera realtà e la vera forza.

Quando la vita si ritraeva per un istante, la gamma delle esperienze pareva non aver limiti.

Il Giardino Degli Illuminati © 2012-2021 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it Realizzato da SyriusWeb