29 Maggio 2022

Honoré de Balzac, le più belle frasi e citazioni famose

Frasi di Honoré de Balzac

Honoré de Balzac nacque a Tours nel 1799 e morì a Parigi nel 1850. Durante la sua vita fu uno scrittore, un drammaturgo, critico letterario, saggista, giornalista. Fu un uomo vivace pieno di iniziative incapace di mantenere la tipica vita dello scrittore, ma desideroso di entrare nel mondo degli imprenditori. Grazie ai prestiti di familiari e di amanti diede vita a una casa editrice, con annessa una tipografia e una fonderia di caratteri.

Purtroppo tale attività risultò fallimentare al punto di indebitarlo pesantemente e a costringerlo a fuggire prima a Milano e poi in Sardegna per evitare coloro che rivolevano i loro soldi.

Frasi di Honoré de Balzac

Balzac diede il massimo in ambito letterario a partire dal 1830. Infatti in sedici anni scrisse ben 90 romanzi che davano al lettore una visione singolare del proprio secolo, oltre a produrre racconti e critiche letterarie.

I suoi scritti composti dal 1831 fino al 1850 sono raccolti in un’unica e monumentale opera chiamata Comédie humaine; un progetto che racchiude in sé un’analisi della vita sociale e privata nella Francia dell’epoca della monarchia borghese. Si può parlare di quest’opera come una commedia a puntate composta da 137 libri nei quali si intrecciano le vicende di vita di ben 2209 personaggi.

In una lettera a Éve Hanska, l’autore spiega che il testo della “Comédie humaine” potrebbe essere suddiviso in tre grandi parti:

«Alla base dell’edificio gli studi dei costumi, che rappresentano gli effetti sociali. La seconda parte è costituita dagli studi filosofici, poiché, dopo gli effetti verranno le cause. Poi, dopo gli effetti e le cause, si devono cercare i principi. I costumi sono nello spettacolo, le cause sono nei retroscena e nelle macchinazioni. I principi, è lautore, ma, man mano che l’opera raggiunge in spirali le altezze del Pensiero, essa si misura e si condensa.»

Luogo e data di nascita: Tours – 20 maggio 1799
Luogo e data di morte: Parigi – 18 agosto 1950
Nazionalità: francese
Segno zodiacale: Toro

Le più belle citazioni e frasi di Honoré de Balzac sulla vita

Più noi amiamo e meno dobbiam lasciar scorgere a un uomo, soprattutto al marito, l’intensità del nostro affetto. Chi ama di più diventa schiavo e, peggio, è abbandonato presto o tardi.

Bisogna vincere le sofferenze morali che finiscono per rovinar la salute, perché l’amore non resiste a lungo al letto d’un malato.

Bisogna che una donna ami sempre un uomo che le sia superiore o che sia talmente ingannata nel giudicarlo tale, che allora il risultato sia identico.

Le più belle citazioni e frasi di Honoré de Balzac

Una bella donna piace agli occhi, una buona piace al cuore; l’una è un gioiello, l’altra è un tesoro.

La rassegnazione è un suicidio quotidiano.

I buoni matrimoni sono come la crema; basta un nonnulla a farli andare a male.

Le anime dolci e pacifiche in cui la collera è impossibile, che vogliono far regnare attorno a sé la loro profonda pace interiore, sanno esse sole quanta forza sia necessaria per tali lotte, quali abbondanti fiotti di sangue affluiscono al cuore prima di intraprendere il combattimento, quale stanchezza si impadronisca dell’essere loro quando dopo aver lottato, nulla è raggiunto.

Quando la legge è soddisfatta, la società non lo è, essa conserva le sue differenze, e fa di tutto per giustificarle a sé stessa; essa rende il forzato liberato un essere impossibile; essa deve rendergli tutti i suoi diritti, ma gli interdice di vivere in una certa zona.

Siete brutti? Rendetevi terribili, nessuno penserà alla vostra bruttezza.

Vi son donne che non tollerano l’abbandono e che, pur di strappare l’amante alla rivale, lo uccidono e fuggono in capo al mondo, sul patibolo o nella tomba, vinte da un impeto sublime di passione superiore ad ogni giustizia umana; ma ve ne sono altre che piegano il capo e soffrono in silenzio; esse vanno morenti e rassegnate, pregando e perdonando, pregando e ricordando fino all’ultimo respiro. Ed è questo l’amor vero, l’amore degli angeli, l’amor dignitoso che vive della propria angoscia e ne muore.

Nelle grandi crisi, il cuore si spezza o diventa più forte.

C’è tutta una vita in un’ora d’amore.

Le più belle citazioni e frasi di Honoré de Balzac

Vi sono persone messe al mondo solo per far folla.

Il nostro cuore è un tesoro, vuotatelo di colpo, siete rovinati. Noi non perdoniamo ad un sentimento d’essersi manifestato nella sua interezza più di quanto non perdoniamo ad un uomo di non possedere un soldo di suo.

Il piacere è come certe droghemedicinali: per ottenere sempre lo stesso risultato bisogna raddoppiare la dose.

Quando le donne ci amano, ci perdonano tutto, persino i nostri crimini. Quando non ci amano, non danno credito a nulla, nemmeno alle nostre virtù.

Quasi sempre gli errori di una donna derivano dalla sua fede nel bene o nel vero.

Il cuore di una madre è un abisso in fondo al quale si trova sempre un perdono.

L’amore è una religione, e il culto deve costar più caro che quello d’ogni altra religione; esso passa rapidamente, e passa come un monello che vuol lasciar traccia del suo passaggio con le devastazioni. Il lusso del sentimento è la poesia delle soffitte; senza tale ricchezza, che diverrebbe l’amore?

Gli stupidi parlano del passato, i saggi del presente, i folli del futuro.

Le leggi sono ragnatele che le mosche grosse sfondano, mentre le piccole ci restano impigliate.

Le più belle citazioni e frasi di Honoré de Balzac

Il matrimonio è un combattimento ad oltranza prima del quale gli sposi domandano la sua benedizione al cielo, perché amarsi sempre è la più temeraria delle imprese.

È proprio nella natura femminile provare l’impossibile col possibile e distruggere i fatti con presentimenti.

Chiedete alle donne quali uomini preferiscono: gli ambiziosi. Gli ambiziosi hanno le reni più resistenti, il sangue più ricco di ferro, il cuore più caldo, degli altri uomini. E la donna è così felice e così bella nelle ore in cui è forte, che preferisce a tutti gli uomini quello che ha una forza enorme, a costo d’essere spezzata da lui.

Se il cuore umano ha degli attimi di riposo nel salire le punte dell’affetto, raramente si arresta sulla china veloce dei sentimenti malevoli.

Quel che rende indissolubile le amicizie e ne raddoppia l’incanto è un sentimento che manca all’amore: la sicurezza.

Vi sono due storie: la storia ufficiale, menzognera, che ci viene insegnata, la storia ad “usum delphini”, e la storia segreta, dove si trovano le vere cause degli avvenimenti, una storia vergognosa.

É nostra abitudine giudicare gli altri basandoci su noi stessi e , mentre li assolviamo volentieri dei nostri difetti, li condanniamo severamente se non hanno le nostre virtù.

Quando si è in cammino sotto un sole cocente, non ci si ferma neppure per cogliere il più splendido fiore.

Si può amare senza essere felici; si può essere felici senza amare; però amare ed essere felici è qualcosa di prodigioso.

Il Giardino Degli Illuminati © 2012-2021 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it Realizzato da SyriusWeb