29 Maggio 2022

Charles Darwin, le più belle frasi e citazioni famose

Frasi di Charles Darwin

Charles Robert Darwin biologo, naturalista, antropologo inglese nasce a Shrewsbury il 12 febbraio 1809, quinto di sei figli, suo padre era medico generico del paese e sua madre ereditiera di famiglia benestante. Il suo nucleo formativo partì dal libro The Natural History and Antiquities of Selborne, che raccoglieva osservazioni del grande naturalista Gilbert White.

Charles Darwin fu ammesso alla Shrewsbury School, scuola prestigiosa dove nel tempo libero collezionava uova di uccelli e insetti. Con il fratello Erasmus giocavano con esperimenti di chimica in un capanno nel giardino di casa.

Frasi di Charles Darwin

A Edimburgo lasciò la facoltà di medicina voluta dal padre. Preferiva leggere testi sulla ornitologia e imbarcarsi ogni tanto assieme ai pescatori di ostriche, per compiere poi le sue ricerche negli stagni locali. Dai suoi studi produsse una prima relazione scientifica presentata alla Plinian Society, ma la sua più grande influenza formativa la ebbe con lo zoologo Edmond Grant e il botanico ed etnomologo John Stevens Henslow. Esperienze che lo indirizzarono allo studio della storia naturale.

Noti furono i suoi viaggi alle isole più recondite come Malvine e Galapagos dove studiò l’adattamento di animali mai visti, esperienza che culminò nella sua teoria dell’evoluzione per selezione naturale.

Quasi ottantenne Charles morì a Londra il 19 aprile 1882

Luogo e data di nascita: Shrewsbury (Inghilterra), 12 febbraio 1809
Luogo e data di morte: Londra (Inghilterra), 19 aprile 1882
Nazionalità: inglese
Segno zodiacale: Acquario

Le più belle citazioni e frasi di Charles Darwin sulla vita

Non è la più forte delle specie che sopravvive, né la più intelligente, ma quella più reattiva ai cambiamenti.

L’uomo che osa sprecare anche un’ora del suo tempo non ha scoperto il valore della vita.

La compassione e l’empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono.

Le più belle citazioni e frasi di Charles Darwin

Se la miseria del povero è causata non dalle leggi della natura, ma dalle nostre istituzioni, grande è la nostra colpa.

L’empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo può ricevere in dono.

Gli animali non solo provano affetto, ma desiderano essere amati.

Viaggiare insegnerà la diffidenza, ma al tempo stesso quante persone veramente di cuore ci sono, con le quali non si avranno mai più contatti, e che tuttavia sono pronte a offrire il più disinteressato aiuto.

Il matematico è un cieco che cerca in una stanza buia un gatto nero che non c’è.

L’uomo nella sua arroganza si crede un’opera grande, meritevole di una creazione divina. Più umile, io credo sia più giusto considerarlo discendente dagli animali.

Il buon senso evita il sentiero dell’errore.

Nascendo un numero d’individui superiore a quello che può vivere, deve certamente esistere una seria lotta per l’esistenza, sia fra gli individui della medesima specie, sia fra quelli di specie diverse, oppure contro le condizioni fisiche della vita.

Se dovessi vivere di nuovo la mia vita, adotterei come regola quella di leggere della poesia e di ascoltare della musica almeno una volta alla settimana, poiché, forse le parti del mio cervello ora atrofizzate sarebbero mantenute attive dall’uso.

Le più belle citazioni e frasi di Charles Darwin

Adoro gli esperimentifolli. Li faccio in continuazione.

Gli individui di ciascuna specie che nascono sono molto più numerosi di quanti ne possano sopravvivere e quindi la lotta per l’esistenza si ripete di frequente.

Dio non si immischia nelle vicende di dettaglio della storianaturale, cioè nelle cause secondarie che studiano gli scienziati.

Mi sono trasformato in una specie di macchina per osservare fatti e macinare delle conclusioni.

Vi è qualcosa di grandioso in questa concezione della vita, con le sue molte capacità, che inizialmente fu data a poche forme o ad una sola e che, mentre il pianeta seguita a girare secondo la legge immutabile della gravità, si è evoluta e si evolve, partendo da inizi così semplici, fino a creare infinite forme estremamente belle e meravigliose.

Nessuno può pensare di essere il fine ultimo della storia naturale.

Nella lunga storia del genere umano hanno prevalso coloro che hanno imparato a collaborare ed a improvvisare con più efficacia.

Non c’è differenza fondamentale tra l’uomo e gli animali superiori nelle loro facoltà mentali. Gli animali inferiori, come l’uomo, provano manifesto piacere e dolore, felicità e sofferenza.

Ho chiamato il principio secondo il quale ogni minima variazione viene mantenuta, se è utile, col termine di selezione naturale.

Le più belle citazioni e frasi di Charles Darwin

La polizia e la giustizia sono del tutto inefficienti. Se un uomo povero commette un omicidio e viene preso, sarà messo in prigione e forse fucilato; ma se è ricco ed ha amici, può stare tranquillo che non subirà nessuna pena.

Il progresso del sensomorale non sarà compiuto fino a quando non allargheremo la nostra compassione ai popoli di tutte la razze, poi alle persone prive di intelligenza, agli storpi, agli individui che non hanno un ruolo ben definito nella società. E infine ai membri di tutte le specie.

Ne concludo che le note musicali e ritmi sono stati prima acquisiti dai progenitori maschi o femmine del genere umano allo scopo di affascinare il sesso opposto.

Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

Noi vediamo l’aspetto della natura brillare di prosperità, e vi ravvisiamo una sovrabbondanza di nutrimento; noi dimentichiamo che la maggior parte di tanti uccelli che cantano intorno a noi, vivono solo d’insetti o di sementi, e per conseguenza distruggono continuamente altri esseri viventi.

Se ogni forma vivente fosse stata creata proprio cosí da un architetto divino, dovremmo concludere che si tratta di un demiurgo pasticcione o incompetente.

Per molti anni seguii una regola d’oro: quando m’imbattevo in un fatto pubblicato, in una nuova osservazione o in un pensiero che contraddiceva le mie conclusioni generali, non mancavo di prenderne immediatamente nota. L’esperienza mi aveva insegnato che simili fatti ed esperienze sfuggono alla nostra memoria più facilmente di quelli graditi.

Le più belle citazioni e frasi di Charles Darwin

Sono pienamente convinto che le specie non sono immutabili; ma che tutte quelle che appartengono a ciò che chiamasi lo stesso genere, sono la posterità diretta di qualche altra specie generalmente estinta.

Genera più spesso confidenza l’ignoranza di quanto non faccia la conoscenza.

Gli organismi viventi sono in equilibrio col loro ambiente, siccome l’ambiente cambia, debbono cambiare anch’essi, altrimenti sono condannati a scomparire.

Ogni variazione, per piccola che sia e da qualsiasi cagione provenga, purché sia in qualche parte vantaggiosa all’individuo di una specie, contribuirà nelle sue relazioni infinitamente complesse cogli altri esseri organizzati e colle fisiche condizioni della vita alla conservazione di quest’individuo, e in generale si trasmetterà alla sua discendenza.

Il Giardino Degli Illuminati © 2012-2021 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it Realizzato da SyriusWeb