22 gennaio 2018

Zodiaco Celtico: Salice

I nati sotto il segno del Salice

Salice: 1 marzo – 10 marzo
3 settembre – 12 settembre

Il genere Salix appartenente alla famiglia delle Salicacee è originario dell’Europa, Asia e Nord America. Comprende circa 300 specie di alberi e arbusti generalmente a foglia caduca. Le specie arboree di Salice possono raggiungere i 20 metri di altezza e vengono usate come piante ornamentale nei giardini o per decorare stagni e le rive dei corsi d’acqua. Il loro legno bianco rosato, leggero e flessibile ben si presta per realizzare attrezzi, sculture e casse da imballaggio.

Sia le foglie che la corteccia vengono menzionati in alcuni testi di medicina sin dagli antichi Egizi e risalgono al II millennio a.C. Ippocrate, famoso medico greco, descrisse le proprietà antidolorifiche e antinfiammatorie del Salice già nel V secolo a.C. Queste proprietà vennero poi menzionate e ribadite da altri affermati medici del mondo antico quali Plinio e Dioscoride.

Altre documentazioni, anche se meno precise e complete, riportano che la corteccia e le foglie furono utilizzate da molte popolazioni, come gli Indiani d’America e gli Ottentotti, ma anche nella medicina popolare in età medievale. La Scuola medica salernitana, come già Dioscoride nel V secolo a.C., attribuiva a questo albero anche proprietà anti afrodisiache. Attualmente vengono utilizzate a scopo medicinale le specie albacapreapurpureaauritanigra.

Salice zodiaco celtico

Carattere e personalità del segno del Salice

I nati sotto il segno del Salice, che amano abbandonarsi soavemente all’imprevedibilità del vento, fanno del desiderio di libertà la loro caratteristica predominante. Simbolo di malinconia e nostalgia sono alla continua ricerca del vero e, grazie alla loro forte intuizione, spesso ci riescono. Ottimi seduttori, i nati sotto questo segno peccano a volte di egoismo ma sanno farsi subito perdonare grazie al loro senso ironico. La paura che sempre accompagnerà la vita di un Salice è quella del tempo che, inesorabilmente, scorre. Sopraffatto spesso dall’angoscia di essere abbandonato il Salice tende ad essere un amante infedele. Questa tendenza, però, è dovuta prevalentemente alla paura, a volte infondata, di essere lasciato dalle persone più care.

Il Salice, per dare una giustificazione alla sua continua inclinazione verso la malinconia e la tristezza, tende a crogiolarsi in eventi lacrimevoli e pietosi condizionando anche la vita delle persone che gli sono vicine. Di contro, è capace di essere molto romantico e sensuale e dare un amore tenero e allo stesso tempo passionale.

Affinità del Salice con gli altri segni

Il nato sotto il segno del Salice potrà trovare un rapporto sereno e stabile sia con gli Ulivo che con i Faggio soprattutto se questi riusciranno ad arginare la sua continua tendenza alla malinconia.

Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb