21 gennaio 2018

Proprietà dei Colori: Indaco

Il significato e le proprietà del colore Indaco

Collocato tra l’Azzurro e il Viola nello spettro luminoso il colore Indaco è simbolo di spiritualità e risveglio interiore. Associato al sesto Chakra, l’Indaco agisce sui nostri sensi.

Ne aumenta il tono dell’umore in caso di malinconia o di leggeri stati depressivi. Il colore Indaco, inoltre, ha un forte potere rilassante e aiuta nelle pratiche meditative.

La personalità secondo il colore Indaco

La persona che predilige l’Indaco tende a elevarsi e a guardare con occhio critico la realtà che la circonda. Questa tendenza fa in modo che la stessa realtà venga meglio compresa per ottenere così un appagamento interiore che il mondo esteriore nega all’individuo.

Alla continua ricerca di armonia e affinità con le persone che lo circondano, chi ama l’Indaco può subire dei repentini attacchi di malinconia. Da questi ne può uscire captando emozioni e segnali positivi dal mondo esterno.

Al contrario, di chi si avvicina all’Indaco, chi lo rifiuta ha grandi difficoltà nel trovare armonia sia con le persone che lo circondano sia con l’ambiente in cui vive.

Facile preda di attacchi depressivi, dai quali trova grandi difficoltà ad uscire, la persona che rifugge l’Indaco, riflette in maniera caotica. In questo modo può rischiare di rimanere spesso impigliato nella rete dell’emotività.

Una delle tendenze principali di questi individui è quella di addossare ad altri la colpa di eventuali fallimenti o la causa del proprio malessere.

Chakra associato Ajna Chakra – 6° Chakra

Questo punto è meglio conosciuto come il “Terzo Occhio” quindi gerarchicamente il più importante. Questo centro sottile dai 2 petali è l’Agnya Chakra che si situa al centro della fronte. Leggi la scheda completa

Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb