19 gennaio 2018

Significato dei Fiori: Fiore di Loto

Il significato e la simbologia del Fiore di Loto

Le Nelumbo sono un genere di piante acquatiche conosciute generalmente con il nome di Fiore di Loto e comprendono solamente due specie. Le foglie di entrambe le specie sono accomunate da una particolare caratteristica. Oltre ad avere un diametro che può superare il metro, la superficie delle foglie è altamente idrofobica. Questa caratteristica mantiene le foglie del Fior di Loto sempre ben asciutte e pulite.

La specie Nelumbo lutea è originaria dell’America centro-meridionale ma da molto tempo viene ormai coltivata dai nativi del Nord America per il consumo alimentare sia dei semi che dei rizomi. La Nelumbo nucifera invece è una specie originaria dell’Asia e dell’Australia, nota volgarmente col nome di Fior di Loto asiatico. È una pianta acquatica caratteristica per la sua crescita molto rapida. Le foglie si presentano larghe e piatte mentre i fiori possono variare dal bianco al rosa, dal giallo al rosso.

In particolare la Nelumbo nucifera è il Loto indiano che tutti conosciamo. Considerato un fiore sacro, sia per l’Induismo che per il Buddhismo, è conosciuto anche con i nomi di Loto BluGiglio Sacro o Fagiolo dell’India.

fiore di loto significato e simbologia

Il significato del Fiore di Loto

Nella stessa India e in Vietnam il Fiore di Loto è considerato il fiore nazionale. Il Fiore di Loto, espressione della perfezione e della purezza della creazione e della vita stessa, ha un simbolismo filosofico e religioso molto complesso e di antichissima data. Fra i simbolismi più noti vi è quello della rappresentazione dei centri energetici sottili nel corpo umano, detti Chakra.

Per questo è considerato un fiore sacro, il fiore degli Dei tanto che i Buddisti indiani rappresentano il Budda come se fosse un Fiore di Loto. Nell’antica Grecia il Fior di Loto simboleggiava invece la bellezza e l’eloquenza.

Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb