13 Luglio 2024

Frasi più belle tratte dal film A un metro da te

Frasi dal film A un metro da te

A un metro da te è un film del 2019 diretto da Justin Baldoni e prodotto dallo stesso insieme a Cathy Schulman. Il film, di genere drammatico-sentimentale, narra dell’amicizia e l’amore che sboccia tra due ragazzi, Stella Grant e Will Newman, i quali hanno sviluppato una forma gravedella stessa malattia: la fibrosi cistica.

Frasi dal film A un metro da te

Il loro legame cresce di giorno in giorno e durante questo tempo i ragazzi si sostengono vicendevolmente, non si separano mai, nonostante non possano avvicinarsi l’uno all’altro a meno di un metro e mezzo. Questo per evitare di contrarre infezioni incrociate, che per chi soffre di questa malattia potrebbero essere fatali. I due ragazzi si innamorano profondamente e sperano in un’operazione che potrebbe cambiare loro la vita. Si troveranno di fronte a scelte difficili e ostacoli insormontabili.

Scopri le frasi più belle del film “A un metro da te”

Dopo tutto quello che la fibrosi cistica mi ha tolto, ho il diritto di prendermi qualcosa indietro.
Stella Grant

Devi brillare un po’ di più. Questa vita finirà prima che te ne accorga.
Will Newman

Per capire la morte, devi guardare la nascita.
Stella Grant

Non sprecare la vita.
Stella Grant

Stella: A un metro di distanza ci stai?
Will: Ci sto.

Sei bellissima. E forte. Vorrei poterti sfiorare.
Will Newman

Per tutto questo tempo ho vissuto per fare la terapia, invece di fare la terapia per poter vivere. E io voglio vivere!
Stella Grant

Tutto quello che voglio è stare con te. Ma non posso.
Will Newman

Un passo. Solo un metro più vicini.
Stella Grant

Stella Grant: Fammi indovinare. Tu sei il tipo che non rispetta le regole, così pensi di avere il controllo. Mi sbaglio?
Will Newman: Non ti sbagli.

Faremo la terapia insieme, così so che la stai seguendo veramente.
Stella Grant

Niente ci salverà la vita, Stella. Respiriamo aria in prestito.
Will Newman

Il contatto fisico: la nostra prima forma di comunicazione. Sicurezza, protezione, conforto. Tutto nella dolce carezza di un dito o di due labbra che sfiorano una guancia morbida. Ci unisce quando siamo felici, ci sostiene nei momenti di paura, ci emoziona nei momenti di passione e amore. Abbiamo bisogno di quel tocco dalla persona che amiamo quasi come abbiamo bisogno di respirare. Ma non ho mai capito l’importanza di quel tocco, del suo tocco, fino a quando non ho potuto più averlo.
Stella Grant

Sempre in cerca di un modo per passare più tempo con me, eh, Stella!
Will Newman

Due metri di distanza in ogni momento: conoscete le regole!
Infermiera Barbara

Non siamo ragazzi normali. Non ci capitano occasioni come questa.
Poe Ramirez

In quel momento non contava più niente per me, eccetto te.
Will Newman

Le persone con la fibrosi cistica devono stare almeno a 2 metri l’una dall’altra per non trasmettersi i batteri.
Stella Grant

Infermiera Julie: Sono contenta di vederti così?
Will Newman: Così come?
Infermiera Julie: Ottimista.

Non dirmi che l’unica volta che ti interessa un ragazzo, ha anche lui la fibrosi cistica.
Poe Ramirez

Stella Grant: Perché non ho portato niente di carino?!
Poe Ramirez: Ah, perché sei sempre pronta per un appuntamento galante in ospedale!

Will Newman: Cos’è?
Stella Grant: La mia lista delle cose da fare.
Will Newman: Lista delle cose da fare? Un po’ antiquato per una che inventa le app.

Dopo tutto quello che la fibrosi cistica mi ha tolto, ho il diritto di prendermi qualcosa indietro. Un passo, solo un metro più vicini.
Stella Grant

A volte sacrificarsi per la persona che ami è la cosa che ti ha reso più felice non ho stante il rischio.
Sarah

puoi chiudere gli occhi?, non so se riesco ad andarmene se continui a gurdarmi.
Will Newman

Will Newman: Cosa c’è sulla tua lista?
Stella Grant: Quella principale o quella quotidiana?
Will Newman: Già, è ovvio che hai due liste. Beh, quella principale, quella con la roba grossa, giusto?
Stella Grant: Okay, fare la volontaria in un’importante campagna politica, fatto. Studiare tutte le opere di William Shakespeare, fatto. Condividere con gli altri tutto ciò che so su FC, questa è la mia pagina Youtube…
Will Newman: Quindi il tuo progetto è di morire erudita in modo da poterti unire al dibattito dei defunti, giusto? E viaggiare per il mondo invece?

Abbiamo bisogno di quel contatto con la persona che amiamo come abbiamo bisogno di respirare, non l’ho capito fino a quando non ho più potuto averlo.
Stella Grant

Il Giardino Degli Illuminati © 2012-2023 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it