19 gennaio 2018

Pablo Picasso, le più belle frasi e citazioni famose

Frasi di Pablo Picasso. Pablo Ruiz y Picasso, semplicemente noto come Pablo Picasso (Málaga, 25 ottobre 1881 – Mougins, 8 aprile 1973) è stato un pittore, scultore e litografo spagnolo di fama mondiale, considerato uno dei maestri della pittura del XX secolo. Dopo aver trascorso a Malaga i primi dieci anni della sua vita, nel periodo tra i dieci e i quattordici anni, Pablo Picasso va a vivere a Barcellona e vi resta fino all’età di diciannove anni. Si trasferisce poi in Francia dove resterà fino alla sua morte, avvenuta l’8 aprile del 1973. Sposato due volte, ha avuto quattro figli da tre donne diverse e numerose relazioni extra-coniugali. Il lavoro di Picasso è spesso suddiviso in “periodi”. Benché i nomi dei periodi più recenti siano oggetto di discussione, quelli più comunemente accettati sono il “periodo blu” (1901-1904), il “periodo rosa” (1905-1907), il “periodo africano” (1907-1909), il “cubismo analitico” (1909-1912), il “cubismo sintetico” (1912-1914). Pablo Picasso morì per un attacco di cuore l’8 aprile 1973 a Mougins, in Provenza, dove aveva fatto erigere la propria residenza, all’età di 91 anni. Fu sepolto nel parco del castello di Vauvenargues. Per saperne di più sulla vita e le opere di Pablo Picasso. Fonte Wikipedia.

Le più belle citazioni e frasi di Pablo Picasso sulla vita

Non giudicare sbagliato ciò che non conosci, prendi l’occasione per comprendere.


I colori, come i lineamenti, seguono i cambiamenti delle emozioni.


I quarant’anni sono quell’età in cui ci si sente finalmente giovani. Ma è troppo tardi.


Le più belle citazioni e frasi di Pablo Picasso sulla vita

I computer sono inutili. Ti sanno dare solo risposte.


Dio in realtà non è che un altro artista. Egli ha inventato la giraffa, l’elefante e il gatto. Non ha un vero stile: non fa altro che provare cose diverse.


Tutto ciò che puoi immaginare è reale.


C’è un solo modo di guardare le cose, fino a quando arriva qualcuno e ci mostra come guardarle con occhi diversi.


Io faccio sempre ciò che non posso fare, in modo da imparare come farlo.


Dipingere non è un’operazione estetica: è una forma di magia intesa a compiere un’opera di mediazione tra questo mondo estraneo e ostile e noi.


Tutti i bambini sono degli artisti nati; il difficile sta nel fatto di restarlo da grandi.


Un’idea è un punto di partenza e niente altro. Prima di poterla elaborare è stata trasformata dal pensiero.


Le più belle citazioni e frasi di Pablo Picasso sulla vita

L’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni.


La gente vuole trovare un senso a tutto e tutti. Questa è la malattia della nostra epoca.


Quando si ama una donna non si comincia sicuramente a misurarle gli arti.


La pittura è una professione da cieco: uno non dipinge ciò che vede, ma ciò che sente, ciò che dice a se stesso riguardo a ciò che ha visto.


Il senso della vita è quello di trovare il vostro dono. Lo scopo della vita è quello di regalarlo.


Il successo è pericoloso. Uno inizia a copiare se stesso, e copiare se stessi è più pericoloso che copiare gli altri. Porta alla sterilità.


Impara le regole come un professionista, affinché tu possa infrangerle come un artista.


Se dipingete, chiudete gli occhi e cantate.


Ci sono pittori che trasformano il sole in una macchia gialla, ma ci sono altri che con l’aiuto della loro arte e della loro intelligenza, trasformano una macchia gialla nel sole.


Le più belle citazioni e frasi di Pablo Picasso sulla vita

Rimanda a domani solo ciò che saresti disposto a lasciare incompiuto morendo.


Non ho mai fatto tentativi o esperimenti. Ogni volta che avevo qualcosa da dire, l’ho detto nel modo in cui sentivo di doverlo dire.


Non mi piace la gente che parla della bellezza. Cosa è la bellezza? Uno ne potrebbe discutere come problema nella pittura.


Gli accidenti, cercare di cambiarli è impossibile. L’accidentale rivela l’uomo.


L’arte non è l’applicazione di un canone di bellezza ma ciò che l’istinto e il cervello elabora dietro ogni canone.


I miei quadri, finiti o no, sono le pagine del mio diario e sono validi in quanto tali. Il futuro sceglierà le pagine che preferirà. Non spetta a me di farlo. Io ho sempre operato per il presente.


Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb