23 gennaio 2019

Johann W. von Goethe, le più belle citazioni e aforismi

Frasi di Johann Goethe. Johann Wolfgang von Goethe, (Francoforte sul Meno, 28 agosto 1749 – Weimar, 22 marzo 1832) è stato un drammaturgo, poeta, saggista, scrittore, teologo, filosofo, umanista, scienziato, critico d’arte e critico musicale tedesco. Considerato da George Eliot uno dei più grandi letterati tedeschi e l’ultimo uomo universale a camminare sulla terra, viene solitamente reputato uno dei casi più rappresentativi nel panorama culturale europeo. L’attività di Johann Wolfgang von Goethe fu rivolta soprattutto alla poetica, al dramma, alla letteratura, alla teologia, alla filosofia, all’Umanesimo e alle scienze ma fu prolifico anche nella pittura, nella musica e nelle arti. Il suo magnum opus è il Faust; un’opera monumentale alla quale lavorò per oltre sessant’anni.

Le più belle citazioni e frasi di Johann Goethe sulla vita

Tutto quello che puoi fare, o sognare di poter fare, incomincialo. Il coraggio ha in sé genio, potere e magia. Incomincia adesso.


Quale è il più felice tra gli uomini? Colui che stima i meriti degli altri e gioisce dei loro piaceri, come se fossero i propri.


È una caratteristica propria del nostro spirito immaginare disordine e oscurità là dove non sappiamo nulla di certo.


Le più belle citazioni e frasi di Johann Goethe sulla vita

Come raggiungere un traguardo? Senza fretta ma senza sosta.


Ogni libro è un capitale che silenziosamente ci dorme accanto, ma che produce interessi incalcolabili.


Colui che non vede virtù nei difetti dell’amata, non ama.


Per fortuna, l’essere umano riesce a concepire solo un determinato grado di sventura; quel che va oltre lo distrugge o lo lascia indifferente. Ci sono situazioni in cui paura e speranza si fondono, si elidono vicendevolmente e sfumano in una cupa insensibilità. Come potremmo altrimenti sapere i nostri cari lontani in costante pericolo eppure tirare avanti ugualmente con la nostra solita vita quotidiana?


La magia è credere in noi stessi. Se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa.


Gli scrittori più originali dei nostri giorni non sono quelli che portano qualcosa di nuovo, ma quelle che sanno dire cose risapute come se non fossero mai state dette.


Non è abbastanza fare dei passi che un giorno ci porteranno ad uno scopo, ogni passo deve essere lui stesso uno scopo, nello stesso tempo in cui ci porta avanti.


Non vi è nulla che abbia maggiormente rilevanza, in qualsiasi circostanza, dell’intromissione di un terzo. Ho visto amici, fratelli, innamorati, coniugi i cui rapporti sono completamente cambiati, le cui condizioni si sono del tutto invertite a causa dell’intervento casuale o deliberato d’una terza persona.


Qualsiasi cosa sogni d’intraprendere, cominciala.


Sarei già andato lontano, tanto lontano quanto è grande il mondo, se non mi trattenessero le stelle che hanno legato il mio al tuo destino, così che solo in te posso conoscermi. E la poesia, i sogni, il desiderio, tutto mi spinge a te, alla tua natura, e dalla tua dipende la mia.


Le più belle citazioni e frasi di Johann Goethe sulla vita

Chi è nell’errore compensa con la violenza ciò che gli manca in verità e forza.


La felicità suprema del pensatore è sondare il sondabile e venerare in pace l’insondabile.


Le idee ispirate dal coraggio sono come le pedine negli scacchi. Possono essere mangiate ma anche dare avvio ad un gioco vincente.


Non basta sapere, si deve anche applicare; non è abbastanza volere, si deve anche fare.


Solo nel dolore sentiamo pienamente tutte le grandi qualità che sono necessarie per sopportarlo.


Un cuore che cerca, sente bene che qualcosa gli manca; ma un cuore che ha perduto, sa di che cosa è stato privato.


Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo.


Roma è la capitale del mondo! In questo luogo si riallaccia l’intera storia del mondo, e io conto di essere nato una seconda volta, d’essere davvero risorto, il giorno in cui ho messo piede a Roma. Le sue bellezze mi hanno sollevato poco a poco fino alla loro altezza.


Come si può conoscere se stessi? Non mai attraverso la contemplazione bensì attraverso l’agire.


Le più belle citazioni e frasi di Johann Goethe sulla vita

La prima e ultima cosa che sarà richiesta al genio è l’amore per la verità.


La vita appartiene ai viventi, e chi vive deve essere preparato ai cambiamenti.


Quelli che non sperano in un’altra vita sono morti perfino in questa.


Poiché il tempo non è una persona che potremo raggiungere sulla strada quando se ne sarà andata, onoriamolo con letizia e allegrezza di spirito quando ci passa accanto.


Colui che lungamente medita, non sempre sceglie la cosa migliore.


Non esiste una persona che sia più schiava di colui che si sente libero senza esserlo.


La vita è l’infanzia della nostra immortalità.


L’ingratitudine è sempre una forma di debolezza. Non ho mai visto che uomini eccellenti fossero ingrati.


Ogni uomo dovrebbe essere compiaciuto di sé stesso e felice di esserlo: essere consapevoli della propria grazia rende luminosi.


Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb