19 Agosto 2019

Immanuel Kant, le più belle frasi e citazioni famose

Frasi di Immanuel Kant. Immanuel Kant (Königsberg, 22 aprile 1724 – 12 febbraio 1804) è stato un filosofo tedesco. Fu uno dei più importanti esponenti dell’illuminismo tedesco, e anticipatore – nella fase finale della sua speculazione – degli elementi fondanti della filosofia idealistica. Uno dei principali contributi della dottrina kantiana è l’aver superato la metafisica dogmatica operando una rivoluzione filosofica tramite una critica della ragione che determina le condizioni e i limiti delle capacità conoscitive dell’uomo nell’ambito teoretico, pratico ed estetico. Celebre è rimasta la risposta di Immanuel Kant alla domanda: cos’è l’Illuminismo? “Illuminismo è l’uscita dell’uomo dallo stato di minorità che egli deve imputare a se stesso. Minorità è l’incapacità di valersi del proprio intelletto senza la guida di un altro […] Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza! È questo il motto dell’Illuminismo”.

Le più belle citazioni e frasi di Immanuel Kant sulla vita

La scienza è conoscenza organizzata. La saggezza è vita organizzata.


Pazienta per un poco: i calunniatori non vivono a lungo. La verità è figlia del tempo: presto la vedrai apparire per vendicare i tuoi torti.


Agisci in modo che ogni tuo atto sia degno di diventare un ricordo.


Le più belle citazioni e frasi di Immanuel Kant sulla vita

Coloro che dicono che il mondo andrà sempre così come è andato finora contribuiscono a far sì che l’oggetto della loro predizione si avveri.


L’uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali, perché chi usa essere crudele verso di essi è altrettanto insensibile verso gli uomini.


Tutto ciò che è stato scritto dagli uomini sulle donne deve essere ritenuto sospetto dal momento che essi sono ad un tempo giudici e parti in causa.


La moralità non è propriamente la dottrina del come renderci felici, ma di come dovremo diventare degni di possedere la felicità.


Il pazzo è un sognatore sveglio.


Tutte le chiese, tutte le comunità religiose mancano del contrassegno più importante della Verità. Essendo fondate su una fede rivelata ed essendo perciò legate ad una serie di specifici eventi storici, sono prive di validità universale. È sostanzialmente inutile ricercare tra le varie tradizioni religiose quale sia la religione vera: quel che importa è agire bene. Compiere il Bene, la Virtù, per amore del Bene stesso relativizza non tanto la verità bensì l’esistenza delle singole comunità religiose, le quali si presentano ormai più come un ostacolo che come una via al conseguimento dell’unica religione morale, la sola davvero uguale per tutti.


Datemi della materia, e con essa io creerò un mondo!


Il sesso femminile ha tanta intelligenza quanto quello maschile, ma è una bella intelligenza.


Non cercare il favore della moltitudine: raramente esso si ottiene con mezzi leciti e onesti. Cerca piuttosto l’approvazione dei pochi; ma non contare le voci, soppesale.


La ragione è condannata a porsi degli interrogativi ai quali sa di non poter rispondere.


Prima di valutare se una risposta è esatta si deve valutare se la domanda è corretta.


Le più belle citazioni e frasi di Immanuel Kant sulla vita

L’uomo non può essere partecipe della felicità o dell’infelicità altrui fin tanto che non si sente egli stesso soddisfatto.


Nessuno mi può costringere ad essere felice a suo modo, ma ognuno può ricercare la sua felicità per la via che a lui sembra buona, purché non rechi pregiudizio alla libertà degli altri di tendere allo stesso scopo, in guisa che la sua libertà possa coesistere con la libertà di ogni altro secondo una possibile legge universale.


La felicità non è un ideale della ragione, ma dell’immaginazione.


L’uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali, perché chi usa essere crudele verso di essi è altrettanto insensibile verso gli uomini.


Si misura l’intelligenza di un individuo dalla qualità d’incertezze che è capace di sopportare.


Agisci in modo da considerare l’umanità, sia nella tua persona, sia nella persona di ogni altro, sempre anche come scopo, e mai come semplice mezzo.


Pensare ci rende sensibili alle sfumature dei sentimenti e alle possibilità dell’immaginazione.


Un uomo può essere coltissimo fisicamente; può avere ornatissimo lo spirito, ma esser privo di cultura morale, ed essere un cattivo uomo.


Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.


Concedi alla ragione il privilegio di essere l’ultima pietra di paragone della verità.


Agisci in modo da considerare l’umanità come scopo, e mai come semplice mezzo.


Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb