19 Aprile 2019

Erich Fromm, le più belle frasi e citazioni famose

Frasi di Erich Fromm. Erich Pinchas Fromm (Francoforte sul Meno, 23 marzo 1900 – Locarno, 18 marzo 1980) è considerato uno dei più grandi psicoanalisti e sociologi del mondo. Nato da una famiglia molto religiosa di origini ebraiche, Fromm era convinto che la storia potesse fornire una spiegazione più logica e comprensiva del comportamento umano.

L’uomo, secondo Erich Fromm, in origine era protetto dalla solitudine e dal dubbio poiché viveva in uno stato di unità cosmica con i suoi compagni e con l’universo. Man mano però questa unità si perse toccando il punto più basso nel periodo medievale. Molti dei suoi scritti sono incentrati sul significato di amore, parola questa che Fromm usa per descrivere un atteggiamento generale piuttosto che un’emozione diretta ad una particolare persona. Nella sua opera più nota e più popolare “L’arte di amare” disserta circa i cinque tipi di amore: amore fraterno, amore tra genitori e figli, amore erotico, amore per sé stessi, amore per Dio.

Le più belle citazioni e frasi di Erich Fromm sulla vita

Solo chi ha fede in se stesso può essere fedele agli altri.


Nell’amore si compie il paradosso di due esseri che diventano uno pur restando in due.


Dobbiamo prefiggerci come scopo, non di raggiungere la sicurezza, ma di riuscire a sopportare la mancanza di sicurezza.


Le più belle citazioni e frasi di Erich Fromm sulla vita

Il nostro mondo ha per noi senso, e noi ci sentiamo certi delle nostre idee, grazie al consenso di coloro che ci circondano.


La religione è nulla. Vivere religiosamente è tutto. Ciò che intendo per vivere religiosamente è ciò che pensavano i profeti, ciò che Gesù pensava: fare ciò che è giusto, dire la verità, amare il prossimo tuo come te stesso. Questo è tutto.


Se un individuo è capace di amare positivamente, ama anche se stesso; se può amare solo gli altri, non può amare affatto.


Se io amassi veramente una persona, io amerei il mondo, amerei la vita. Se posso dire a un altro “ti amo”, devo essere in grado di dire “amo tutti in te, amo il mondo attraverso te, amo in te anche me stesso”.


Amo tutto in te, amo il mondo attraverso te, amo in te anche me stesso.


Si è coscientemente timorosi di non essere amati, il vero, sebbene inconscio timore, è quello di amare.


Dare è in sé stesso una gioia squisita.


Rispetto significa desiderare che l’altro cresca e si sviluppi per quello che è.


Il Don Giovanni è colui che ha bisogno di provare la sua virilità fisica perché è insicuro della sua virilità di carattere.


Le più belle citazioni e frasi di Erich Fromm sulla vita

L’amore immaturo dice: “Ti amo perché ho bisogno di te”. Il vero amore dice: “Ho bisogno di te perché ti amo”.


L’amore non è una cosa che si può avere, bensì un processo, un’attività interiore di cui si è il soggetto. Posso amare, posso essere innamorato, ma in amore non ho un bel niente. In effetti meno ho e più sono in grado di amare.


Morire è tremendo, ma l’idea di morire senza aver vissuto è insopportabile. Il compito principale nella vita di un uomo è di dare alla luce se stesso.


L’uomo è l’unico animale per il quale la sua stessa esistenza è un problema che deve risolvere.


Amore: la risposta al problema dell’esistenza.


Nell’arte di vivere, l’uomo è insieme l’artista e l’oggetto della sua arte; lo scultore è il marmo, il medico è il paziente.


Le più belle citazioni e frasi di Erich Fromm sulla vita

Non è ricco colui che ha molto ma colui che dà molto. Chi è capace di dare se stesso è veramente ricco.


Rinunciare alla spontaneità e all’individualità significa soffocare la vita.


L’uomo moderno pensa di perdere qualcosa del tempo quando non fa le cose in fretta. Però non sa che farsene del tempo che guadagna, tranne ammazzarlo.


L’uomo crede di volere la libertà. In realtà ne ha una grande paura. Perché? Perché la libertà lo obbliga a prendere delle decisioni e le decisioni comportano rischi. Se invece si sottomette a un’autorità, allora può sperare che l’autorità gli dica quello che è giusto fare, e ciò vale tanto più se c’è un’unica autorità – come è spesso il caso – che decide per tutta la società cosa è utile e cosa invece è nocivo.


Mi sento straniero in un mondo il cui scopo è guadagnare il più possibile. Per me questo è piuttosto una perversione.


Paradossalmente, la capacità di stare soli è la condizione prima per la capacità d’amare.


Senza amore l’umanità non sopravvivrebbe un solo giorno.


Si può dire che la maggior parte degli uomini diventano come la società desidera che essi siano per avere successo. La società fabbrica tipi umani così come fabbrica tipi di scarpe o di vestiti o di automobili: merci di cui esiste una domanda. E già da bambino l’uomo impara quale sia il tipo più richiesto.


Il compito principale di un uomo è dare origine a se stesso, trasformandosi in tutto ciò che è in grado di essere. Il risultato di tali sforzi sarà la sua personalità.


Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb