19 Novembre 2019

Erbe Mediche: Cipolla

I benefici e le proprietà della Cipolla

La Cipolla (Allium cepa L.) è una pianta coltivata bulbosa tradizionalmente attribuita alla famiglia delle Liliaceae, secondo schemi tassonomici più recenti da inserire invece tra le Amaryllidaceae.

Originaria dell’Asia, è una delle piante più coltivate al mondo per il suo largo uso. Ha un ciclo di vita biennale che viene interrotto dopo un anno al fine di destinarla alla vendita e al consumo. La pianta della Cipolla presenta radici fascicolate che crescono dal bulbo. Le foglie sono alternate intorno al fusto e opposte di 180°. Lo stesso fusto, che può raggiungere anche il metro di altezza, porta un’infiorescenza a forma di ombrello con fiori di colore bianco-giallastro che si può osservare solo al secondo anno di vita della pianta Il frutto è una capsula trilobata con 2 o 3 semi per lobo.

Le proprietà della Cipolla

Con pochissime calorie, la Cipolla ha comunque un alto contenuto di sali minerali come il calcio, il fosforo, lo iodio, il fluoro e il potassio. È ricca di vitamine A, B1, B2, B5, PP, C ed E, di flavonoidi, di proteine e carboidrati solubili. Le sue principali proprietà sono: prevenire l’arteriosclerosi, abbassare la pressione sanguigna ed il colesterolo, favorire la diuresi ed è un ottimo antifungino, antibatterico, espettorante, lassativo e cicatrizzante.

Come si utilizza la Cipolla

Della Cipolla si usa il bulbo, cotto o crudo, macerato in infusione o come decotto. Il decotto di Cipolla può risultare molto utile sia per abbassare la pressione che per combattere le infezioni che possono insorgere nelle vie urinarie.

cipolla proprietà e benefici

Per le affezioni della bocca e della gola, invece, si può usare l’estratto ottenuto mediante la pigiatura del bulbo. Per accelerare la maturazione degli ascessi si può beneficiare di un cataplasma, mentre a crudo, strofinata sulla pelle aiuta contro secchezza e screpolature. È meglio non utilizzarla durante la gravidanza e non somministrarla a chi soffre di problemi al fegato.

La Cipolla cruda, inoltre,  non dovrebbe essere ingerita da chi soffre di dermatosi o soffre di emofilia. Le foglie possono anche essere usate per lucidare il rame e togliere le macchie di inchiostro o di ruggine dai vestiti.

Il Giardino Degli Illuminati © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb