HOME | CHI SIAMO | COLLABORA CON NOI | CORSI E SEMINARI | LIBRI PER EVOLVERE | ARTICOLI | CONTATTI | NEWSLETTER | FACEBOOK | LINK UTILI

     
 


Frasi sagge di Socrate


 

Socrate (Atene, 470 a.C./469 a.C. – Atene, 399 a.C.) è stato un filosofo ateniese, uno dei più importanti esponenti della tradizione filosofica occidentale. Il contributo più importante che egli ha dato alla storia del pensiero filosofico consiste nel suo metodo d'indagine: il dialogo che utilizzava lo strumento critico dell'elenchos ("confutazione") applicandolo prevalentemente all'esame in comune di concetti morali fondamentali. Per questo Socrate è riconosciuto come padre fondatore dell'etica o filosofia morale e della filosofia in generale. Per le vicende della sua vita e della sua filosofia che lo condussero al processo e alla condanna a morte è stato considerato il primo martire occidentale della libertà di pensiero. Paradossale fondamento del pensiero socratico è il "sapere di non sapere", un'ignoranza intesa come consapevolezza di non conoscenza definitiva, che diventa però movente fondamentale del desiderio di conoscere. La figura del filosofo secondo Socrate è completamente opposta a quella del saccente, ovvero del sofista che si ritiene e si presenta come sapiente, perlomeno di una sapienza tecnica come quella della retorica.




Tutto il mio sapere è sapere che nulla so.


Sii più saggio degli altri, se riesci; ma non andarglielo mai a dire.



Spòsati: se trovi una buona moglie sarai felice, se ne trovi una cattiva, diventerai filosofo.


Se sai di non sapere, sai già molto.



Perché ti meravigli tanto se viaggiando ti sei annoiato? Portandoti dietro te stesso hai finito col viaggiare proprio con quell'individuo dal quale volevi fuggire.


Chi vuol muovere il mondo prima muova se stesso.


Non esiste il male, esiste solo l'assenza di bene.


L'uomo più ricco è quello che si accontenta di poco,
perché la contentezza è la ricchezza data dalla natura.


Bisogna mangiare per vivere, non vivere per mangiare.


Quella che sul piano soggettivo è la felicità, sul piano oggettivo coincide con
la realizzazione della propria essenza.


Sii più saggio degli altri, se riesci; ma non andarglielo mai a dire.


Non voglio scappare, non bisogna mai commettere un'ingiustizia nemmeno quando la si riceve.


Più gente conosco, e più apprezzo il mio cane.


Se questa pagina ti è piaciuta e l'hai trovata interessante clicca mi piace
e condividila con i tuoi amici

 




Leggi le altre frasi dei Maestri di Vita





HOME | CHI SIAMO | COLLABORA CON NOI | CORSI E SEMINARI | LIBRI PER EVOLVERE | ARTICOLI | CONTATTI | NEWSLETTER | LINK UTILI